Palau Sant Jordi

Palau Sant Jordi
Il Palau Sant Jordi è un moderno stadio, si trova nella zona conosciuta come l'Anello Olimpico sulla collina di Montjuïc.

Si tratta di una delle costruzioni realizzate in occasione dei Giochi Olimpici della città nel 1992, in qualità di stadio dello sport.

Per la sua enorme capacità, innovazioni tecniche e la sua forma ed aspetto originale è tutto un gioiello dell'architettura contemporanea.

E 'stato progettato dal famoso architetto giapponese Arata Isozaki, autore anche di altre opere a Barcellona, come l'area di accesso al Museo CaixaForum.


  • Come arrivare
  • Biglietti Palau Sant Jordi
  • Storia del Palau Sant Jordi
 Il Palau Sant Jordi si trova nella zona sportiva denominata Anello Olimpico, che si trova sulla montagna di Montjuïc.

Indirizzo:

Pg. Olympic 5-7
Barcellona

Trasporto pubblico:

Bus: 50, 55, 61 e 193.
Barcellona Bus Turistico fermata Anello Olimpico.
 Lo stadio attualmente si usa come tale, ma anche come struttura culturale, e quindi concerti ed eventi si svolgono all'interno, spettacoli soprattutto musicali.

Pertanto, il prezzo di ammissione al Palau Sant Jordi varia a seconda del show o evento.

Orari:

Orario estivo:
Fine settimana e festivi dalle 10 alle 20h.
Orario invernale:
Fine settimana e festivi dalle 10 alle 18h.
Il Sant Jordi (San Giorgio) può ospitare 17.000 spettatori, e pur essendo un impianto sportivo, ospita tutti i tipi di eventi e attività come spettacoli musicali o teatrali.

Si tratta di un enorme stadio, coperto da una cupola impressionante che racchiude tecniche costruttive complicate nella sua struttura interna.

L'esterno assomiglia a una tartaruga gigante, con la sua enorme cupola di vetro a forma di conchiglia, progettata come un capolavoro di ingegneria moderna.

Nelle vicinanze di questo imponente arena sportiva vedrete una scultura in acciaio contemporanea di Aiko Miyawaki.

Si tratta di una serie di cilindri di cemento, anelli metallici e fili di acciaio, che acquisiscono sfumature diverse a seconda della influenza della luce solare.

Inoltre, di nlà si ha una visione perfetta dello Stadio Olimpico, sede della cerimonia di apertura e di chiusura e le gare d'atletiche pure durante le Olimpiade.

Infine, vicino al Palau si trova anche la famosa Torre delle Telecomunicazioni costruita da Santiago Calatrava nel 1992.