Plaça d'Espanya

Plaça Espanya
E 'una delle piazze più famose della città. Diverse strade convergono in Plaça d' Espanya ( Piazza di Spagna ) , l' Avinguda Paral · lel e Gran Via sono le principali.

Attraverso la piazza si accede alla Avinguda Maria Cristina , il viale che conduce alla montagna di Montjuïc , dove è possibile visitare numerosi musei e famosi giardini, così come l'Anello Olimpico, con stadi e impianti sportivi costruiti nel 1992 per organizzare i Giochi Olimpici .

Alla fine del viale troverai la Fontana Magica, che offre un bello spettacolo di luci, colori e musica ogni fine di settimana totalmente gratis. Per conoscere di più visita la nostra sezzione Gratis a Barcellona

Questa strada ha un ampio spazio dedicato a Congressi ed Esposizioni , entrambi i lati sono occupati dalla Fira de Barcelona ( Fiera di Barcellona ) , che organizzaza numerose mostre , convegni e fiere durante tutto l'anno .

La piazza è stata costruita per la Mosta Internazionale di Barcellona, ​​realizzata nel 1929 , seguendo il progetto di Josep Puig i cadafalch, in collaborazione con Guillem Busquets e Antoni Darder .

Piazza di Spagna ospita molti edifici significativi e costruzioni che troverai detagliatti nella nostra sezione sui Monumenti di Plaça d' Espanya a continuazione. 


  • Come arrivare
  • Monumenti della Plaça d'Espanya

Ubicazione:

Vedi su Google Maps

Trasporto pubblico:

Metro: L1 e L3, fermata Espanya
Autobus: 9, 13, 27, 30, 38, 50, 53, 56, 57, 65, 91, 109, 157

Monumento Centrale

Proprio nel centro della piazza si vede una fontana e un grande monumento , progettato dal collaboratore di Gaudí Josep Maria Jujol .

Tutti gli elementi ornamentali di questo monumento hanno un significato specifico . È un omaggio all'acqua , ogni scultura è un riferimento a uno dei mari che scorrono in tutta la Spagna . Questa decorazione scultorea è stata fatta da Miquel Bay.

Le tre colonne che sostegno del monumento stanno rappresentando , rispettivamente , la religione , l'arte e l'eroismo . In cima vedrete tre vittorie , realizzate in bronzo dallo scultore Tomas Llovet .

Torri veneziane


Questi monumenti visibili dalla piazza sono due torri gemelle , note come le Torri veneziane per la similitudine con il Campanille di San Marco a Venezia.

Furonno costruite nel 1929 da Ramon Reventós . Le torri si trovano nella Avinguda Maria Cristina , que vi porta all'area culturale e sportiva di Montjuic. Loro, in modo proprio , ci accolgono e dano il benvenuto alla maestosa montagna .

Ci sono anche la porta verso il grande centro fieristico di Barcellona . Questo locale è gestito dall'entittà Fira de Barcelona , e consiste in una serie di edifici e padiglioni spettacolari, così come centri congressi .

La fiera organizza e gestisce numerose conferenze , mostre, convegni e incontri , accogliendo milioni di visitatori ogni annualmente.

Fontana Magica di Montjuïc

Situata tra la collina di Montjuïc e la Piazza di Spagna, offre uno spettacolo unico di musica , acqua , luce e colore ogni fine settimana .

Assolutamente da non perdere se venite a Barcellona. Lo spettacolo è ' completamente gratuito, e si può vedere di sera.

Come arrivare :

Il modo migliore e più rapido per arrivare è sempre prendendo la metropolitana .
La fermata è Plaça d' Espanya ( Piazza di Spagna ) . Da lì, si prendono le scale che portano direttamente alla Fontana Magica .

Orari della fontana: 

Da ottobre a maggio : venerdì e sabato alle 19h , 19:30 h , 20h alle 20:30
Da maggio a settembre : Giovedi, Venerdì , Sabato e Domenica alle 21:30 h , 22h , 22h30 , 23h e le 23:30

Per ulteriori informazioni su spettacoli gratuiti in città vedi la nostra sezione : Barcellona gratis .

Les Arenes Plaza de Toros

L'Arena di tori è un altro edificio emblematico della città , perfettamente visibile dalla piazza . E 'stata costruita nel 1900 , ed è stato lo scenario principale di corride alla città. 

Questo straordinario edificio ha avuto però molti altri usi lungo tutta la sua storia: rallies, zarzuela e spettacoli lirici e di opera , combattimenti di boxe , e ha funzzionato persino come caserme durante la guerra civile spagnola .

Attualmente è stato trasformato in un Centro Commerciale , anche se la sua facciata di mattoni rossi e delle decorazioni in ceramica originali si preserva ancora interamente. 

L'Arena è anche eccezionale percchè si trata d'uno dei pochi edifici di Barcellona dove si può apprezzare lo stile moresco nella sua decorazione e struttura .

Infine, se si vuole andare un po' più in giro nelle vicinanze, ti consigliamo di arrivare al parco pubblico situato dietro la Plaza de Toros .

Questo è un enorme e bel parco , denominato Parc de L ' Escorxador , dove si può vedere l'originale la suggestiva scultura di Joan Miró chiamata Dona i ocell ( Donna e Uccello ) .